Comunicati Stampa

Una prima direzione di gara da festeggiare

Lo scorso sabato 20 gennaio, in occasione della partita U14 tra Bellaria Cappuccini e Mascalzoni del Canale sul campo di Pontedera, ha fatto il suo esordio come direttore di gara l’arbitro Tommaso Leone.

Si tratta del primo direttore di gara proveniente dal corso arbitri tenuto all’interno del carcere delle Sughere, a Livorno. Un intervento che ha mosso i primi passi grazie alla proattività del Comitato Regionale Toscano e che è poi divenuto un progetto nazionale della Federazione Italiana Rugby sotto il cappello di Rugby Oltre le Sbarre, condotto dall’ex fischietto internazionale Carlo Damasco.

Il Presidente Bonaccorsi e il Consiglio regionale desiderano congratularsi con Tommaso per aver centrato questo traguardo, Carlo Damasco per il suo impegno nel portare avanti il progetto a livello nazionale e l’Amatori Rugby Toscana per il supporto a queste iniziative.

“Tommaso era tremendamente emozionato, aveva timore che si sarebbe bloccato, ma la giornata è stata un trionfo – ha commentato Riccardo Bonaccorsi – Credo decisamente nell’importanza di questo progetto, che si dedica a dare una speranza gettando al contempo una luce positiva sull’istituzione carceraria.”